Indagini pacometriche con Ferroscan della HILTI

collage 3 Il Ferroscan della Hilti è un pacometro innovativo che permette in modo del tutto automatico di individuare la posizione dei ferri di armatura ed il loro copriferro. Lavora in due modalità, la prima chiamata QUIKSCAN permette di eseguire delle strisciate, alte 150 mm, continue fino a 15 m per il rilievo dei ferri ortogonali alla direzione di spostamento, la seconda è chiamata IMAGESCAN e si esegue dopo aver posto sulla superficie da indagare una o più griglie di carta da 600 mm x 600 mm su ognuna delle quali si eseguono 4 strisciate orizzontali e 4 strisciate verticali sovrapposte alle prime. I dati acquisiti vengono elaborati dal software Hilti PROFIS Ferroscan rel. 5.8 che stampa un rapporto con i risultati della prova